Fisica e filosofia nel serial televisivo LOST

giovedì 1 aprile 2010

Saving the world

Ieri sera ... vedendo prima Zoe, intenta a chiedere informazioni riguardanti le aree ad alta concetrazione di elettromagnetismo, poi Desmond ... uno strano e pazzo pensiero pensiero si è fatto strada nella mia mente.
Che Widmore stia tentando di rimettere Desmond al suo "vecchio posto di lavoro"?

Ma la mia pazzia non si ferma qui.

Jacob, nella famosa metafora della bottiglia di vino, dice che l'isola è il tappo ... il sistema in grado di imprigionare Nemesi.
Che sia proprio la particolare natura, ad alta concetrazione elettromagnetica , il sistema in grado di trattenere Nemesi?
E' l'elettromagnetismo ad imprigionare Nemesi? L'isola si comporta come una gabbia, isola il contenuto dal mondo e il mondo dal contenuto?
Io credo di sì. Facciamo qualche passo indietro.

L'isola è un luogo particolare, in alcune zone si riscontrano concentrazioni elevate di elettromagnetismo.
Questo elettromagnetismo ha un suo equilibrio. Sino al 1977.
In quell'anno si verifica un incidente. Viene perforata una sacca.
Per porvi rimedio, viene trovato un sistema per contenere ed evitare la fuga incontrollata di elettromagnetismo. Due persone addette devono premere ogni 108 minuti un bottone. Prima di premere il bottone, devono inserire alcuni numeri: 4, 8, 15, 16, 23, 42. Guarda caso i numeri dei candidati di Jacob. Gli ultimi sei rimasti.
Abbiamo conosciuto due (in verità tre) di questi addetti: Kelvin Inman e Desmond (il terzo è Radzinsky. Il "grande progettista," viene messo a premere un bottone per aver commesso l'errore di non fermare la perforazione della sacca?).
Inman dice a Desmond che premendo quel bottone stanno salvando il mondo.
Salvare il mondo.
Widmore dice a Jin che se quella cosa, travestita da John Locke, abbandonasse l'isola ... tutto smetterebbe di esistere. Sun, arrabbiata, dice che a lei non interessa salvare il mondo ...

Torniamo ai nostri addetti.
Inman, ubriaco, rivela a Desmond che una chiave è "the only other way out". Girandola ... "this all goes away". Tutto questo scompare, se ne va ... anche il mondo?
Prima che Desmond decida di utilizzare la famosa chiave, assistiamo a strani avvenimenti.
Walt appare a Shannon. Le dice "Push the button. Don't push the button. Bad" e Locke non vuol più premere il bottone. Il non premere il bottone si rivela essere catastrofico.
Tranne, credo, per una persona: Nemesi.

Dopo il fail-safe, credo che il tappo sia stato allentato.
Che Nemesi, vestito da Walt, abbia suggerito di non premere il bottone?
Locke, anche attraverso l'atteggiamento ambiguo di Ben, si convince del fatto che non serva a un bel niente premere quel bottone (Locke dice a Eko: " We're only puppets—puppets on strings. As long as we push it, we'll never be free").
Eko cerca di osteggiarlo in tutti i modi (e guarda caso Eko verrà ucciso dal Fumo Nero. Eko non si è schierato con lui?)
Desmond stava veramente salvando il mondo!

Veniamo ai giorni nostri. Se tutto, pur involontariamente, è iniziato con Desmond ... credo che, per chiudere il cerchio, tutto debba finire con Desmond. Perchè Desmond è la costante.
Sappiamo che Desmond è speciale. E' probabile che il suo essere speciale dipenda dal delicato compito che il destino (travestito da Widmore e Mrs. Hawking???) gli ha riservato?
Desmond deve riavvitare il tappo?

Infine, per la gioia del nostro amico Faramir (sì, ti tocca sentirla un'altra volta!!!), vorrei dirvi cosa ritengo succederà prossimamente.
Ricordate il finale della seconda stagione? Due portoghesi stanno giocando a scacchi. Ad un certo momento si accorgono che qualcosa sta lampeggiando. E' un segnale. Indica che è stata rilevata un'anomalia elettromagnetica. Uno di loro, tale Mathias, alza la cornetta del telefono. Sta telefonando a Penelope Widmore. Le dice: "I think we found it."
Questo, secondo me, è stato il primo flashforward visto (anche se oggi ... qualcuno mi ha messo una pulce nell'orecchio ... primo flashsideways?). Dopo aver visto Desmond portato forzatamente, da Widmore, sull'isola, mi son detta ... ecco ci siamo! Penny cercherà Desmond e cercherà l'isola ... come? attraverso il monitoraggio di anomalie elettromagnetiche! Credo che rivedremo quella famosa scena!
Di questo son certa ... non manca molto (per vedere se questa intuizione sia vera oppure no)

It only ends once

7 commenti:

  1. Devo dire che ci resto male: seguo questo blog da molti mesi, ed ho sempre pensato che fosse il blog di Faramir, a questo punto la mia teoria era errata :-)
    Una cosa che mi viene in mente: stiamo parlando di una gabbia, di elettromagnetismo, facciamo 2+2 e abbiamo la gabbia di Faraday (nome a noi noto).
    In un conduttore cavo elettricamente carico le cariche si concentrano sulla superficie esterna e non hanno alcuna influenza su ciò che si trova all'interno. Ad esempio, puo' proteggere chi sta in un'auto colpita dal fulmine.
    E se l'isola fosse una gabbia di Faraday speciale che protegge chi sta all'esterno?

    RispondiElimina
  2. Il blog è collettivo! E' vero che ci scrivo di più io, ma ha sempre visto le firme anche di altri... e ultimamente soprattutto quella, assai qualificata, di Virginia. Credo che ne valga la pena, no?
    Bella l'idea della gabbia di Faraday :)
    F.

    RispondiElimina
  3. Una cosa che non capisco proprio: perché vi ostinate a cercare risvolti misteriosi nella scena dei portoghesi?

    A me sembra perfettamente lineare: Pen cercava Desmond da anni, ma l'isola è introvabile se non con la Lamp Post; Pen dispone di molti mezzi, scopre le proprietà dell'isola e sa che va rintracciata studiando le scariche elettromagnetiche; Desmond, col Failsafe, genera una forte anomalia, che viene rilevata dagli uomini di Pen; Pen mette in moto la sua nave, che infatti troverà Desmond e lo salverà.

    Mi sembra tutto perfettamente conchiuso, non capisco perché dovrebbero entrare in ballo FF o peggio FS...

    RispondiElimina
  4. Eddai, Rambaldo, lasciaci sognare...
    Il momento del failsafe è un punto-cardine della narrazione e non siamo i soli a ritenere che possa essere ripreso in chiave risolutiva di tutta la vicenda... anche perché gli autori (checché tu possa pensare sul loro conto) hanno affermato che il vero senso di quell'ultima scena della 2a stagione deve ancora essere interamente spiegato.

    RispondiElimina
  5. ATTRAZIONE FATALE

    L'Isola è sicuramente un luogo particolare, che letteralmente attira a sé persone e destini. La stessa Black Rock, che oltretutto vede la propria storia legata alla dinastia Hanso (con il discendente Alvar quale filantropo/sognatore di una palìngesi, di un mondo rinnovato) sembra esservi stata scientemente precipitata durante la tempesta che ha portato “Ricardo” a incontrare prima Nemesi e poi Jacob per la prima volta.
    L'Isola sembra quindi diventare, per chi volente o nolente vi approda, un luogo di RIPARTENZA.
    Sembra essere il luogo per eccellenza nel quale i destini incrociati (e fin dalla prima stagione i personaggi legati in qualche modo tra loro sono davvero numerosissimi) si sciolgono verso un traguardo ancora oscuro.

    Esiste un bene superiore al servizio del quale consacrare la propria vita, o alla fine ciascun protagonista è solo alla ricerca della propria chance, della nuova occasione?
    Finora le proposte di M.I.B. risultano, per quanto infìde (l'animo profondamente femminile di Sun lo testimonia), assai più allettanti degli stravaganti quanto illuminati discorsi di Jacob e le azioni di Charles Widmore non paiono animate da nessuna particolare volontà di... salvare il mondo.
    Quello l'hanno sempre fatto le persone innamorate, come Desmond o come Juliet...

    RispondiElimina
  6. ... sognatore di una palingènesi...

    RispondiElimina
  7. Faramir
    lungi da me togliervi la gioia del sogno,
    ma se siamo qui a commentare quello che vediamo, permettimi una simile osservazione!

    Non è escluso che quella scena, formalmente ricollegabile a una ricostruzione lineare di cui sopra, sia invece uno scenario ben diverso (magari conseguente a quanto accadrà adesso sull'isola, con Desmond e con le sacche, mentre Penny cerca di nuovo di ritrovare suo marito), ma a me sembra inverosimile.

    Il team di portoghesi l'abbiamo visto anche sulla barca di salvataggio, quindi tutto fila fin troppo liscio, e visto che ci sono tanti altri punti molto controversi, non contraddico per limitare i sogni ma per mettere chiarezza almeno là dove sembra possibile.

    RispondiElimina

Lettori fissi